Home


Il progetto
 
Le Finalità >>
Il Sistema Qualità >>
La Rete di Scuole >>
I Partners territoriali >>
Gli Obiettivi >>
Le Azioni >>

Gli obiettivi

Premesso che :
  • il percorso si caratterizza come proposta guidata di ricerca – azione i cui momenti forti sono :
  • l’analisi : sempre presente, porta a scomporre i problemi complessi, ad affrontarli negli aspetti cruciali, ad aggredirli con le risorse a disposizione;
  • la misurazione : realizzata frequentemente, aiuta a superare convinzioni soggettive e assicura l’attendibilità delle affermazioni e dei risultati;
  • la progettazione : momento di sintesi in cui convergono gli elementi forniti dall’analisi e dalla misurazione per la realizzazione del miglioramento del servizio formativo attraverso un processo a spirale continua;
  • gli obiettivi posti per l’a.s. 2001/2002, già trascorso, sono stati i seguenti:

  • diffondere la cultura, la metodologia, gli strumenti della qualità nella scuola polesana, per sostenere l’impegno dei singoli istituti scolastici al miglioramento continuo del servizio offerto;

  • avviare un percorso di ricerca e di applicazione di una metodologia di intervento che garantisca la realizzazione di progetti di miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia del servizio formativo;

  • sostenere l’azione di autoanalisi e autovalutazione delle scuole fornendo strumenti e modelli di lavoro e collaborando alla definizione di parametri e standard di riferimento.

  • il progetto si è concretizzato nell’ anno scolastico 2001 – 2002 nella realizzazione di un corso di formazione di 1° livello rivolto alle 27 scuole della rete, condotto dal gruppo di formatori del Polo PQ per il Nord Est di Padova e finalizzato a fornire ai docenti partecipanti (indicativamente 3 per ogni scuola) le competenze di base per impostare all’interno dell’istituto scolastico percorsi e processi secondo la metodologia della qualità;
  • le scuole della rete riunite in assemblea, constatata la validità del progetto e verificato il positivo raggiungimento degli obiettivi, hanno deciso di proseguire l’iniziativa diversificando i percorsi e i tempi a seconda delle specifiche condizioni di fattibilità e di contesto; in sostanza, ferme restando le finalità del progetto, si va delineando all’interno della rete, un gruppo di scuole particolarmente motivate ad implementare nei plessi scolastici, in tempi relativamente rapidi, un Sistema Qualità a tutto campo, accanto alle restanti che sono, per il momento, interessate a proseguire il progetto con la formazione di 2° livello e relativa applicazione;

  • i partners territoriali hanno confermato l’interesse e l’impegno a sostenere il progetto per il futuro, sottolineando la necessità di allargare il sistema del partenariato, poiché la diversificazione in due percorsi esige risorse superiori al previsto;

gli obiettivi che il Progetto Qualità delle Scuole del Polesine intende raggiungere nel biennio 2002 - 2004 sono i seguenti:

  • realizzare n. 2 corsi di formazione di 2° livello PQ quale “fisiologica” prosecuzione dell’attività realizzata nell’a.s. 2001 - 2002;

  • realizzare azioni di formazione specifica sulle Norme UNI ISO e sulla redazione del Manuale di Qualità rivolte alle scuole decise a realizzare il Sistema Qualità in tempi più rapidi;

  • sostenere la progettualità delle scuole mediante azioni di tutoring effettuate da consulenti aziendali che affiancano gli operatori scolastici nel percorso verso la Qualità;

  • favorire la condivisione e la diffusione delle “buone pratiche”, progressivamente messe a punto dalle scuole, avvalendosi di una piattaforma on line;
  • valorizzare e diffondere i risultati raggiunti dalle scuole polesane mediante la realizzazione di un convegno interprovinciale.